“Ori e tesori” all’Ecomuseo del Granito di Montorfano (Vb)

CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO DI MERGOZZO (Vb)

Raffinati giovedì in Museo tra “Ori e tesori”
ori_tesori

È particolarmente “preziosa” quest’anno la serie di incontri estivi “I giovedì in museo” organizzata come di consueto dal Civico Museo Archeologico di Mergozzo: il tema annuale è infatti “Ori e tesori”, chiacchierate che affrontano il tema di diversi elementi rappresentativi del lusso e della raffinatezza nel mondo antico. Il primo appuntamento, giovedì 7 luglio alle ore 17.30, tratterà dei Preziosi aromi focalizzando l’attenzione sui contenitori raffinati e le testimonianze dell’archeologia sull’uso dei profumi. Unguentari e ampolle per profumi sono un ritrovamento frequente nei contesti funerari del territorio con esemplari semplici, in vetro naturale, accanto ad altri in vetro colorato. In alcuni casi propongono forme particolari, quali quelli a colombina, ritrovati a Gravellona Toce e Masera, o a pigna, sempre dalle medesime località. I ritrovamenti del Verbano e dell’Ossola verranno messi a confronto in una proiezione di immagini con esempi da tutto il territorio imperiale, in alcuni casi raffinatissimi e decorati con l’inserimento di foglia d’oro ed effetti marmorizzati.

Accanto al tema dei contenitori verrà affrontato anche quello, estremamente “impalpabile”, del contenuto aromatica, a proposito del quale si dispongono di informazioni scritte dagli autori classici e in qualche caso di analisi effettuate sui residui conservati nei recipienti. Si potranno così scoprire gli aromi più apprezzati in antico e i “segreti” dell’industria profumiera.

Al termine della chiacchierata si terrà una breve visita tematica nelle sale museali e un aperitivo offerto dal Gruppo Archeologico Mergozzo.

In omaggio al tema “Ori e tesori” per tutta la stagione museale sono evidenziati nelle vetrine, con didascalie dedicate, gli elementi di lusso dell’ornamento personale, della toeletta e i gioielli.

 I successivi appuntamenti del giovedì affronteranno i seguenti temi:

14 luglio ore 17.30 – SCRINIA. Cofanetti e portagioie da contesti archeologici della Cisalpina romana

21 luglio ore 17.30 – GEMME. Le gemme da scavo di Mergozzo e della bassa Ossola, relatrice Gabriella Tassinari, archeologa esperta di glittica.

28 luglio ore 17.30 – ALTOMEDIOEVO OSSOLANO. Rilettura dei ritrovamenti del passato e novità, relatrice Francesca Garanzini, Soprintendenza Archeologia del Piemonte.

Sempre nella giornata del 28 luglio, alle ore 21 tradizionale concerto “Omaggio a Luigi Tamini” organizzato con la collaborazione di Associazione Cori piemontesi e Comune di Mergozzo, con l’esibizione del gruppo “Navira”, ensemble vocale, fisarmonica e percussioni.

Annunci