Canavese Photo Contest 2016: un successo per l’AMI

Era un paese...
Era un paese…

Con l’obiettivo primario di accrescere visibilità e notorietà dell’AMI (Anfiteatro Morenico di Ivrea) e del Canavese, l’Ecomuseo AMI – in collaborazione con CanaveseLAB3.0, una SNC di Ivrea – ha organizzato, tra febbraio e maggio 2016,  il primo Canavese Photo Contest (CPhC2016), gara fotografica aperta a tutti gli interessati, professionisti e non.
Questi ultimi  sono stati invitati a realizzare foto di punti paesaggistici,  monumenti,  edifici caratteristi, luoghi storici, eventi, momenti di una sagra, etc., del Comune in cui vivono e che – a loro parere –  meglio illustrano l’ambiente naturale locale e la cultura delle comunità in esso stanziate e sono perciò degni di essere portati all’attenzione di chi non li conosce e dei turisti attenti alle peculiarità naturali e culturali.

Il progetto è stato accolto molto bene: in tempi brevissimi sono state raccolte quasi 300 foto, provenienti da tutte le parti del Canavese, ma anche da altre aree della Città Metropolitana di Torino e dalle Province limitrofe di Biella e Vercelli.
Le foto sono state giudicate da una qualificata giuria ‘tecnica’ che ne ha selezionato 100 meritevoli di essere rese pubbliche, e queste sono state messe in rete e votate on-line da una ‘giuria popolare’. Oltre 4.000 persone hanno partecipato a tale votazione.
Particolarmente interessante e meritevole di riflessione è il fatto che i voti on-line provenivano per ben il 27,58% dall’area metropolitana di Milano, seguita con il 26.85% da quella di Torino; il restante 45,57 dei voti proveniva un po’ da tutte le aree del Paese, con un significativo 5,39% dall’area metropolitana di Roma.

Le foto considerate migliori dalla giuria ‘tecnica’ e dalla giuria ‘popolare’ sono state presentate al pubblico il 22 Maggio 2016 nel corso di una manifestazione a latere del ‘Wild Life festival’ organizzato a Chiaverano dalla rivista di fotografia naturalistica Oasis.
Una mostra delle foto vincitrici, aperta in quell’occasione presso la sede dell’Ecomuseo AMI, è stata visitata – in soli due giorni – da oltre 700 persone.

Come già detto, obiettivo di questa iniziativa è accrescere la visibilità e notorietà dell’AMI e del Canavese, ma, nello stesso tempo, essa mira anche a far riflettere gli abitanti sul valore turistico del patrimonio culturale e naturale del territorio in cui essi vivono.
Entrambi gli obiettivi richiedono tempi non brevi.
E pertanto, dopo l’esperienza pilota del 2016, il ‘contest’ verrà rilanciato nel 2017, concedendo ai fotografi un tempo più fisiologico per realizzare le loro opere e cercando di far tesoro degli apprendimenti fatti.

Se i buoni risultati del 2016 saranno confermati o migliorati, il Canavese Photo Contest, (sempre in collaborazione con CanaveseLAB3.0) diventerà una delle attività standard dell’Ecomuseo AMI.

 

Info:
Ecomuseo dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea
Corso Centrale, 53 – 10010 Chiaverano (TO)
info@ecomuseoami.it
www.ecomuseoami.it

Annunci