Lazio: approvata la legge regionale sugli ecomusei

Il 22 marzo il Consiglio regionale del Lazio ha approvato la proposta di legge per il riconoscimento degli Ecomusei del proprio territorio, definendoli come luoghi di salvaguardia del paesaggio e di valorizzazione delle molteplici identità di una comunità.

Nel corso delle tre sedute sulla proposta, si legge nelle note ufficiali, sono stati approvati numerosi emendamenti al testo originario e un ordine del giorno, che ha impegnato il presidente della Giunta regionale affinché, nell’attuazione della legge, gli ecomusei siano valorizzati anche per “mettere a sistema i servizi e gli istituti culturali e le aree protette naturali presenti nel territorio di riferimento”. Nell’atto di indirizzo si chiede che gli ecomusei siano utilizzati per “valorizzare le altre strutture museali in un’ottica interdisciplinare” e possano contribuire “fattivamente all’attuazione della Convenzione europea del paesaggio”. Inoltre si sollecita il coinvolgimento dei rappresentanti di ecomusei, enti locali, associazioni e istituzioni nonché, nella stesura del regolamento di Giunta, quello delle amministrazioni locali.

Per saperne di più

Advertisements