26 maggio – In viaggio tra le leggende della Val Soupatto: spettacolo in miniera

Il 2018 segna una tappa importante per l’Ecomuseo Regionale delle Miniere e della Val Germanasca, ossia i primi 20 anni di apertura al pubblico della Miniera di talco Paola, ora ScopriMiniera.
In questi venti anni molti progetti hanno permesso di ampliare l’offerta culturale:
– creando un Dipartimento Didattico che ogni anno porta in visita diverse migliaia di studenti;
– realizzando l’Archivio Storico dell’Ecomuseo Regionale con documenti storici della società Talco e Grafite che altrimenti sarebbero andati distrutti;
– aprendo il “Ristoro del Minatore” bar/ristornate in cui è possibile gustare un piatto caldo della cucina piemontese;
– recuperando il “Palazzo Paola” per trasformarlo in salone polivalente (da utilizzarsi all’occasione come aule didattiche, centro di accoglienza per seminari, convegni e manifestazioni);
– partecipando a progetti di recupero od allestimento nei musei etnografici della valle (Museo Etnografico di Rodoretto. Museo Valdese di Prali, Museo dei Salsin, Mulino Fassi di Perrero, Scuola Latina di Pomaretto);
– valorizzando sentieri e creando itinerari didattici (I Sentieri dell’Ecomuseo – vd. Sito www.ecomuseominiere.it);
– stipulando convenzioni con agriturismi della valle ed associazioni culturali o turistiche per proporre visite alle miniere a prezzi ridotti se affiancate ad altre attività svolte in valle;
– promuovendo le produzioni locali enogastronomiche con giornate interamente dedicate a mostre-mercati dei prodotti tipici;
– realizzando numerosi eventi culturali tra cui: spettacoli teatrali, concerti, mostre, concorsi fotografici;
– partecipando a manifestazioni locali, regionali e nazionali;
– creando reti di partenariato con gli altri Ecomusei della Regione Piemonte e con partner italiani ed internazionali;
– allestendo nuovi percorsi di visita tra i quali “ScopriAlpi” all’interno delle miniera Gianna.
Tutte queste iniziative sono state condotte con la partecipazione diretta di volontari (ex-minatori in primis), enti ed associazioni della Val Germanasca.
La collaborazione ed il coinvolgimento della popolazione residente è sempre stata elemento cardine di tutte le attività dell’ecomuseo, pertanto i festeggiamenti del Ventennale non potevano che essere rivolti per lo più alla comunità valligiana. Alcune iniziative sono già state realizzate, con la presentazione di libri e pubblicazioni, ma sabato 26 maggio, giornata in cui si festeggia anche la X° Giornata Nazionale delle Miniere, si darà il via alle giornate che vedono protagonisti gli abitanti e le associazioni locali.
La Filodrammatica Valdese di Pomaretto aprirà un ricco calendario di eventi che si svolgerà durante l’estate e l’autunno.
La rappresentazione si terrà all’interno della miniera Paola alle ore 20.45, con ben 25 attori, che lungo i cunicoli della galleria ci accompagneranno in un fantastico viaggio tra leggende ed immaginario locale. Uno spettacolo gratuito ed adatto anche al pubblico dei più piccini (età minima 3 anni).
Si ricorda tuttavia che, dato il limitato numero di posti, la prenotazione è obbligatoria al n 0121.806987.

Dopo lo spettacolo sarà possibile cenare presso il Ristoro del Minatore (tel. 348.8145311).

Informazioni:
Ecomuseo Regionale delle Miniere e della Val Germanasca
Loc. Paola – 10060 PRALI (TO) – Tel. / Fax 0121.806987 – info@ecomuseominiere.it

Annunci