2 settembre: un’escursione tra le borgate di Castelmagno Colletto e Campofei

La rassegna EXPA – Esperienze X Persone Appassionate, curata dall’Ecomuseo Terra del Castelmagno, propone per domenica 2 settembre ancora un appuntamento in quota con l’escursione tra le borgate di Castelmagno Colletto e Campofei via Narbona. Obiettivo della giornata è quello di scoprire il paesaggio alpino come realtà mutevole capace di raccontare la storia dell’affascinante rapporto tra uomo e montagna. A guidare l’escursione sarà Stefano Macchetta, esperto botanico, laureato in scienze forestali, guida ambientale escursionistica.
Il ritrovo è fissato alle ore 9 nella piazza di Colletto: da qui si imboccherà un sentiero con alcuni tratti esposti in direzione Narbona, frazione totalmente disabitata dal 1960 che appare ai visitatori che la raggiungono a piedi come una piccola città fantasma con arredi, quaderni di scuola, abiti abbandonati come se una catastrofe improvvisa avesse colpito i suoi residenti. Il progetto di recupero e di valorizzazione Una casa per Narbona ha dato vita in frazione Campomolino all’omonimo museo composto da sei locali nei quali l’ambientazione d’una tipica casa di Narbona è stata ricostruita in modo meticoloso utilizzando arredi, oggetti, utensili e manufatti trasportati a valle tramite l’uso di un elicottero.
Dopo aver consumato il pranzo al sacco a carico dei partecipanti, alle 13 si lascerà Narbona per dirigersi verso Campofei passando per Grange Sarià, dove nel 1991 furono rinvenute delle incisioni rupestri rappresentanti sei figure antropomorfiche incise su due massi risalenti all’Età del Bronzo. Raggiunta Campofei dopo due ore di cammino su strada sterrata e sentiero, si visiterà la borgata e ci si dedicherà all’ultima parte dell’esperienza EXPA, che vedrà protagonista l’agriturismo Campofei. Chiara Macagno e Marco Vittori, i coniugi che da giugno 2017 gestiscono con passione l’agriturismo, condurranno i partecipanti in una visita della stalla e terranno un laboratorio di panificazione. Alle ore 17 è prevista la merenda sinoira con il pane sfornato e prodotti locali; ogni partecipante riceverà un sacchetto con una micca di pane da portare a casa come ricordo della giornata. Alle ore 18 infine la partenza verso la piazza di Colletto, raggiungibile con una breve camminata in discesa. L’iscrizione alle attività (escursione € 10, laboratorio di panificazione e merenda sinoira € 14) è obbligatoria e deve essere effettuata entro giovedì 30 agosto telefonando al numero 329.4286890 o inviando una mail all’indirizzo expa.terradelcastelmagno@gmail.com.

Annunci