Ecomuseo delle Miniere e della Val Germanasca: al via gli itinerari per gruppi organizzati, agenzie e tour operator

L’Ecomuseo Regionale delle Miniere e della Val Germanasca situato a circa 70 chilometri da Torino (Prali), nel cuore delle Alpi Cozie, offre la possibilità di vivere entusiasmanti momenti di conoscenza e divertimento.

Prossimo alla ripresa delle visite a #ScopriMiniera e #ScopriAlpi (i due percorsi allestiti nelle miniere di talco Paola e Gianna), che avverrà sabato 16 marzo 2019, l’ecomuseo ha predisposto – in accordo con alcuni agriturismi della Val Germanasca e con l’Associazione Amici della Scuola Latina di Pomaretto – una serie di itinerari di intera giornata destinati a gruppi organizzati, agenzie di viaggio o tour operator.

Barbara Pons Coordinatore Tecnico-Scientifico Ecomuseo: “L’iniziativa nasce dalla volontà e della mission dell’ecomuseo di “promuovere il patrimonio culturale della valle” in ogni sua declinazione; proprio a tal fine le tre proposte “Contadini e Minatori”, “Miniere e non solo” e “Val Germanasca: un mondo da scoprire”, rappresentano un’opportunità per scoprire le unicità di: archeologia-industriale, ambiente, etnografia, storia, geologia ed enogastronomia del territorio.
Ideati per soddisfare varie tipologie di visitatori, gli itinerari prevedono interessanti agevolazioni economiche per favorire la fruizione di un turismo dolce ed accessibile a tutte le fasce economiche: sono infatti previste ulteriori agevolazioni per chi li effettua nei giorni feriali

Ulteriori iniziative di comunicazione saranno realizzate nei prossimi giorni, a partire dalla partecipazione dell’Ecomuseo delle Miniere e della Val Germanasca alla BIT di Milano (Salone Internazionale del Turismo) nei giorni 10-12 febbraio 2019.

Maggiori informazioni sulle nuove proposte e sulle attività in calendario sono disponibili sul sito www.ecomuseominiere.it, sui canali social oppure telefonando al n. 0121.806987.

Annunci