4 agosto: “BIKE DAY” all’Ecomuseo delle Miniere – In mountain bike lungo la miniera Gianna

striscia-bike

Era il lontano 2010 quando l’Ecomuseo delle Miniere si preparava ad accogliere degli ospiti inattesi per un sito turistico-minerario: nell’estate di quell’anno un centinaio di atleti che partecipavano alla competizione dell’Ironbike sperimentarono infatti con successo l’attraversamento della miniera Gianna a cavallo delle loro biciclette.
Da allora molti altri ciclisti e cicloamatori, di ogni grado di abilità e dotazione di mezzi, si sono avventurati in questa strana ed affascinante traversata di oltre 2 km lungo la galleria di carreggio principale della Miniera Gianna, che porta i propri visitatori dal vallone di Prali a quello di Salza di Pinerolo e Massello.
Un’occasione di approccio diverso alla miniera ed ai suoi segreti, ma che mantiene una forte aderenza con la tradizione (i sorveglianti della miniera spesso si muovevano lungo le gallerie con biciclette…da rotaia!) e nel contempo offre un’ulteriore, ennesima, dimostrazione di come un ecomuseo abbia la capacità di reinventarsi e rinnovarsi di continuo.
Come per le classiche visite turistiche ScopriMiniera o ScopriAlpi, anche in questo caso la traversata è ovviamente possibile solo con l’accompagnamento di una guida, per cui spesso è capitato di entrare in contatto con persone interessate a questa proposta, ma con poco tempo per dedicarsi a decidere una data, organizzare con gli amici l’uscita, prenotare, … ed ecco l’idea del “BIKE DAY”/La bike giornata della miniera Gianna, lanciata dal team di “HOLITALY EBIKE TURISMO” (un gruppo di guide cicloturistiche che ha sede a Pinasca e con le quali l’Ecomuseo delle Miniere collabora da parecchi anni)
e subito accettata dallo staff dell’Ecomuseo!
Domenica 4 agosto un’equipe di guide è quindi pronto per accompagnare tutti coloro che
desiderano vivere questa esperienza unica ed affascinante, con un perfetto mix di sport, cultura e natura.
Il punto di ritrovo sarà quello consueto della biglietteria dell’Ecomuseo (a poco più di un’ora da Torino e 5’ dall’abitato principale di Prali). La prenotazione è obbligatoria e gli appuntamenti possibili saranno due (potranno partecipare praticamente tutti, bambini ed adulti, dagli 8 anni in su), a seconda della modalità di escursione alla quale si preferirà aderire:
1. alle ore 9.00 per coloro che desiderano fare il tour completo ad anello intorno (e dentro!) l’Ecomuseo. Per loro la traversata in mountain bike nella miniera Gianna proseguirà, sempre in bicicletta, con l’escursione guidata lungo la pista forestale immersa nell’abetina di Salza, per poi ridiscendere alla biglietteria passando attraverso l’abitato di Fontane (durata complessiva 3 h). Il prezzo è di € 35,00 a persona;
2. alle ore 11.00 per coloro che vorranno essere accompagnati solo nella traversata “coast to coast” della miniera (durata complessiva 1h) e poi, una volta sbucati nel vallone di Salza, si gestiranno in modo indipendente, magari approfittando per un pranzo in agriturismo o trattoria nei punti di ristoro che offre l’altro versante della Val Germanasca. Il prezzo è di € 25,00 a persona.

Per tutte le informazioni e prenotazioni (chi non avesse una propria mountain bike potrà, per esempio, prenotarne e noleggiarne una. Tradizionale o e-bike), i contatti di “HOLITALY E BIKE TURISMO” sono i seguenti:
https://www.facebook.com/ebiketurismo
info@ebiketurismo.it
335.7053943 (Carlo)

Annunci