“L’Arte del Paesaggio” all’Ecomuseo dei Terrazzamenti e della Vite (CN)

ANGELO RUGA_è FRAGILE COME ME_CLAVESANA 1998Sabato 1° agosto alle 17 a Cortemilia inaugurazione della mostra di oli su tela del maestro Angelo Ruga “E’ fragile come me”. Domenica 2 agosto in piazza Oscar Molinari, di fronte al centro espositivo, conferenza “Arte come cura del paesaggio” con gli interventi di Giovanni Gobbi e Roberto Cerrato, direttore responsabile del sito Unesco I paesaggi Vitivinicoli di Langhe Roero e Monferrato. La mostra, che fa parte della rassegna “Cortemilia è cultura 2020”, sarà visitabile fino al 30 agosto ed è ospitata all’interno del Centro d’interpretazione del paesaggio terrazzato. E’ un’iniziativa dell’Ecomuseo dei terrazzamenti e della vite, della biblioteca civica ‘Michele Ferrero’ realizzata in collaborazione con l’Associazione culturale Angelo Ruga: “Le opere di Ruga, dedicate al paesaggio e alla terra di Langa, intendono raccontare, attraverso l’arte e il colore, come il paesaggio si sia modificato nel corso del tempo e come ciò che si vede fuori sia anche il riflesso di ciò che ci portiamo dentro e di ciò che costruisce la nostra storia. La visione dell’artista, astratta e simbolica nello stesso tempo, ci restituisce davvero il senso di un paesaggio che, nella sua dimensione cosmica di terra e natura, è tutto da tutelare”.