Sguardi alt[r]i sulla valle Stura: un bando per tesi di laurea

È attivo il bando per candidarsi alla prima edizione del premio tesi di laurea “Sguardi alt[r]i sulla Valle Stura”, promosso dall’Unione Montana Valle Stura e patrocinato dal Dipartimento di Culture, Politiche e Società dell’Università degli Studi di Torino.

Stimolare riflessioni e “sguardi altri” intorno alle dinamiche di trasformazione delle società e delle culture montane della Valle Stura. Questo l’obiettivo principale della nuova iniziativa che si propone altresì di valorizzare le attività di studio e di ricerca etnoantropologica condotte da giovani laureandi del Dipartimento di Culture, Politiche e Società dell’Università degli Studi di Torino e di promuovere la conoscenza del territorio della Valle Stura, in particolare dei suoi aspetti storico-culturali.

Il bando – riservato agli studenti laureandi iscritti al corso di laurea triennale in Comunicazione Interculturale oppure ai corsi di laurea magistrale in Antropologia Culturale ed Etnologia o in Sociologia – intende infatti premiare i lavori di ricerca e/o di studio che avranno sviluppato e approfondito, da un punto di vista etnoantropologico, temi inerenti i contesti storici, linguistici e culturali delle comunità della Valle Stura. A titolo esemplificativo e non esaustivo potranno essere oggetto di ricerca i seguenti aspetti: processi migratori, rapporti tra lingua e cultura, dinamiche socio economiche che interessano le realtà produttive, relazioni tra uomo e ambiente nel contesto della Valle Stura…

La valutazione delle tesi di laurea sarà affidata ad una commissione composta da 3 professionisti e dal responsabile del settore turistico culturale dell’Unione Montana Valle Stura e dal Professore Adriano Favole, docente di Antropologia Culturale del Dipartimento di Culture, Politiche e Società dell’Università degli Studi di Torino.

La Commissione procederà all’assegnazione del premio sulla base dei seguenti criteri di valutazione: rilevanza scientifica della tematica indagata e rigore metodologico; originalità e innovatività della ricerca; voto di laurea, che non dovrà essere inferiore a 105/110.

Il premio è quantificato in € 800,00 lordi.

Per tutte le informazioni dettagliate e per le modalità di partecipazione vi invitiamo a consultare il bando completo pubblicato sul sito internet dell’Unione Montana valle Stura, www.vallestura.cn.it nella sezione “Notizie”.

Per la richiesta di informazioni l’indirizzo mail di riferimento è: cultura@vallestura.cn.it.