10 luglio: A piccoli passi, sulle tracce di pecore e pastori in Alta Valle Stura!

Sabato 10 luglio l’Ecomuseo della Pastorizia di Pontebernardo (CN) si trasforma in un percorso a misura di famiglie, alla scoperta della pastorizia e delle tradizioni delle montagne.
Sarà un percorso a tappe: inizieremo con una breve passeggiata sui sentieri dell’ecomuseo, per iniziare ad attivare tutti i sensi, osserveremo il paesaggio e il suo legame con la pratica della pastorizia nei secoli, scopriremo storie e leggende, i nomi delle montagne e i suoi abitanti (vegetali e animali); ascolteremo poi la lettura ad alta voce del meraviglioso albo illustrato Il campanellino d’argento e sperimenteremo la tecnica della tessitura, per scoprire la magia del creare insieme.

Alla fine del percorso una squisita merenda a km 0, preparata dalla locanda La Pecora Nera!

Da non dimenticare il dress code! Importante essere vestiti da pastori, pecore o lupi!

La durata dell’evento è di circa 1 ora e ½ e ci saranno due repliche: la prima alle 14 e la seconda alle 16.

Per evitare assembramenti potranno prendere parte all’evento massimo di 4/5 nuclei familiari per turno. Il costo è di 5 € a bambino.

La partecipazione è su prenotazione obbligatoria, compilando il modulo
https://forms.gle/u4DCr4GZ5tAKXKHj7 oppure inviando una mail a ecomuseopastorizia@vallestura.cn.it o chiamando il numero +39 3409848801.

L’evento fa parte del progetto Lilliput Lab, vincitore del bando Cultura da Vivere della Fondazione CRC, che ha come obiettivo quello di contribuire a rendere i musei della provincia del cuneese punti cardine per la crescita culturale e sociale dei bambini e delle famiglie del territorio.
I nuovi musei Lillipuziani sono: Museo dei Racconti di Borgata
Paraloup, Mudri – Museo diffuso di Rittana, Museo Civico di Cuneo, Museo Diocesano San Sebastiano, Forte Albertino di Vinadio, Ecomuseo della Pastorizia di Pontebernardo, Filatoio Rosso di Caraglio.

La prima fase di Lilliput Lab è stato un percorso intensivo di 4 giorni di capacity building dedicato agli operatori museali di sette musei del territorio del cuneese, curato dal team multidisciplinare di Lilliput. Il percorso, con carattere residenziale, si è svolto presso la Borgata Paraloup, e prevedeva l’attività di formazione frontale e attività di workshop con tavoli di lavoro di coprogettazione. I sette musei partecipanti sono stati quindi accompagnati in azioni di analisi del proprio contesto e parallelamente nella conoscenza delle reciproche
realtà e competenze, in un’ottica di networking, per portare alla co-progettazione di un cartellone di eventi lillipuziani dedicati a tanti bimbi con le loro famiglie!