18 settembre: Passeggiata con gusto – Ecomuseo della Pastorizia (CN)

Il progetto Ecomusei del Gusto propone un nuovo appuntamento a Rittana domenica 18 settembre

Torna una nuova proposta per tutti, alle porte dell’autunno, all’interno del progetto Ecomusei del Gusto, organizzata dall’Ecomuseo della Pastorizia e dall’Unione Montana Valle Stura.

Domenica 18 settembre dalle 15:00 una facile passeggiata guidata ad anello con partenza e arrivo a Rittana condurrà tra i suggestivi boschi e pascoli della bassa Valle Stura, passando per Prato Francia, il Pertus del Colet e Castelletto di Roccasparvera. Il ritrovo è alle 15:00 davanti a al bar alimentari “Andata&Ritorno” di Rittana. Il percorso è lungo 8,2 km, con un dislivello positivo di 300 m; si raccomanda un abbigliamento sportivo.

Al ritorno, previsto attorno alle 17:30, ad accogliere i partecipanti ci sarà Debora di “Andata&Ritorno” con una buonissima merenda offerta preparata solo con prodotti agricoli biologici marchiati Montagnam, a km 0 e naturali, della Valle Stura.

La partecipazione è gratuita previa prenotazione obbligatoria. Per prenotare si può telefonare al numero +39 340 984 8801 o scrivere una mail a ecomuseopastorizia@vallestura.cn.it.

Il progetto Ecomusei del gusto, finanziato da Fondazione CRC nell’ambito del bando Musei da vivere e giunto al suo quarto anno di sviluppo, promuove la cultura enogastronomica delle Valli Gesso, Grana, Stura e Maira attraverso attività e iniziative realizzate dai quattro Ecomusei che animano i territori: quelli della Segale, Terra del Castelmagno, della Pastorizia e dell’Alta Valle Maira.

In Valle Stura, l’Ecomuseo della Pastorizia valorizza la cultura legata prevalentemente alla tradizione della transumanza e del lavoro dei pastori e allevatori della Pecora di razza Sambucana, oltre al ricco patrimonio culturale, umano ed gastronomico racchiuso nelle tante produzioni locali, in collaborazione con gli operatori del gusto e del turismo del territorio.

Per tutti gli aggiornamenti sul progetto e sugli eventi è possibile visitare il sito web www.ecomuseidelgusto.it o la pagina Facebook https://www.facebook.com/ecomuseidelgusto.