Archivi categoria: Leuzerie e di Scherpelit

28-29-30 Dicembre: Incantesimi di Luce – Ecomuseo di Malesco (VB)

L’Ecomuseo regionale Ed Leuzerie e di Scherpelit di Malesco vi invita alla  rassegna “Incantesimi di luce”, con tre “eventi luminosi”, aperti a tutti, proposti per la  prima volta in Valle Vigezzo. 

Mercoledì 28 dicembre si terrà la presentazione del progetto “Teatri di luce” con la  prima assoluta di “Perfetta per Due” di e con Sara Tadina. La scenografia e gli effetti  luminosi saranno a cura di Alessia Dresti e Rebecca Sotta. 

Si tratta di uno spettacolo di teatro delle ombre, rivolto a tutti e realizzato in maniera  artigianale, utilizzando anche materiale di riciclo. Oltre all’appuntamento pomeridiano,  l’iniziativa sarà riproposta alle 20.30. Date le numerose richieste pervenute, si è deciso di  proporre un ulteriore turno, alle 15.30.  

Giovedì 29 e venerdì 30, invece, in collaborazione con il centro “Il Caleidoscopio” di  Gordola (Svizzera) e l’associazione “Albero fra Cielo e Terra”, verranno proposte  esperienze Snoezelen, sia per adulti che per bambini.  

Queste si svolgeranno presso la Sala Trabucchi, la quale per l’occasione verrà allestita  con luci particolari e laboratori sensoriali. Lo Snoezelen è, infatti, un approccio  pedagogico/terapeutico che ha lo scopo di promuovere il benessere della persona,  attraverso la stimolazione multisensoriale modulata (effetti visivi, uditivi, tattili, olfattivi,  propriocettivi, vestibolari e gustativi). Utilizzato in origine come supporto per arricchire la  vita delle persone con gravi disabilità intellettive e permettere di entrarvi in relazione,  durante questa rassegna sarà, invece, aperta a tutti, per scoprirne tutte le peculiarità. Per i tre appuntamenti previsti, la prenotazione è obbligatoria al n. + 39 0324/92444  oppure inviando una mail a info@leuzerie.it 

Inoltre, l’Ecomuseo di Malesco parteciperà all’evento “Natale  d’incanto”, promosso dalla Pro Loco di Malesco, in sinergia con le associazioni del  paese. ll 18 Dicembre 2022, durante tutta la giornata, proporremo un laboratorio sensoriale, a orario continuato, presso la Piazzetta Santa Lucia, situata nel centro storico  del borgo. 

Il Museo del Parco Nazionale della Val Grande, aperto dal 8 al 11 dicembre 2022 dalle  ore 14:30 e 17:30 e durante le vacanze natalizie, per l’evento aprirà le sue porte dalle 10  alle 17, a orario continuato; verrà proposto un laboratorio per bambini e la proiezione di  un video, legato alla magia della neve, di nostra produzione. 

Per i più golosi si segnala che l’Accademia dei runditt vi aspetta per una sfiziosa  merenda, presso la nuova sede, inaugurata lo scorso mese, nei giorni 29 dicembre e 06 gennaio. 

Infine, anche quest’anno, si potrà scegliere di sostenere i commercianti, associazioni e i produttori di Malesco, Finero e Zornasco con il progetto Ecobox, realizzato dall’Ecomuseo e dalla Proloco. Direttamente online, attraverso il sito web http://www.ecomuseomalesco.it, sarà possibile comporre una scatola con prodotti e servizi a  km0 come confetture, panettoni artigianali, massaggi relax e molto altro. Sarà nostra  cura confezionare l’ecobox scelta che sarà pronta per essere donata.  Per conoscere i dettagli delle iniziative del paese, è possibile consultare il portale  dell’ufficio turistico http://www.visitmalesco.it. 

Contatti 

Ecomuseo regionale Ed Leuzerie e di Scherpelit di Malesco (VB) 

+39 0324/92444 

info@leuzerie.it 

Per il programma degli eventi e le informazioni dettagliate, consultare il sito:

http://www.ecomuseomalesco.it 

Pubblicità

25 Novembre: il Museo Egizio in Val Vigezzo – Ecomuseo di Malesco (VB)

A Malesco (VB) L’Associazione  Turistica  Pro Loco  Villette e  l’UNPLI  (Unione  Nazionale  Pro  Loco  d’Italia) del VCO hanno inaugurato, lo scorso mese, una mostra in collaborazione con  il Museo Egizio, la Direzione della Casa Circondariale ‘Lorusso- Cutugno’ e l’Ufficio  della Garante dei diritti delle persone private della libertà del Comune di Torino,  nell’ambito del progetto “Liberi di imparare”.  

Grazie a due istituti scolastici, le classi della Casa Circondariale si sono trasformate in  laboratori che hanno coinvolto alcuni dei detenuti nella realizzazione di repliche di  reperti della preziosa Collezione del Museo Egizio.  

Il giorno 25 novembre, come evento conclusivo di tale Mostra, in collaborazione con  l’Ecomuseo regionale Ed Leuzerie e di Scherpelit di Malesco (VB), si organizza una giornata a tema con tre speciali iniziative

h. 17:00 – 17:50 | Municipio di Villette (VB): incontro dal titolo “Dal Nilo al  Po: introduzione al Museo Egizio” a cura del Centro Italiano di Egittologia  Giuseppe Botti CIEB, condotto dal Dott. Marco De Pietri. Per l’occasione sarà  possibile visitare la mostra allestita nell’ambito dell’iniziativa “Liberi di  imparare”. Ingresso libero, senza prenotazione.  

h. 18:20 – 19:30 | Cinema Comunale di Malesco (VB): Visita virtuale, in  collaborazione con l’Ecomuseo di Malesco, in diretta, al Museo Egizio condotta dall’egittologa Divina Centore presso il Cinema Comunale di Malesco  sito in p.zza E. Romagnoli. Ingresso libero, senza prenotazione. 

Dalle h. 20.00 | Ristorante “La Taverna” di Malesco (VB):  Cena conviviale “Merenda sinoira”, a buffet, presso il ristorante “La Taverna” di Malesco (VB), in collaborazione con l’Ecomuseo regionale di Malesco, con  circa 20 specialità piemontesi tra cui fritto misto alla piemontese, bagna  cauda e bonet; vino e bevande inclusi. Costo pari a 30€/partecipante.  Prenotazione obbligatoria allo +39 0324 92444 o via email a info@leuzerie.it 

È possibile partecipare anche ad una sola attività in programma. 

29 Ottobre: “Samhain” il Capodanno Celtico – Ecomuseo di Malesco (VB)

L’Ecomuseo regionale di Malesco, sabato 29 ottobre, propone una giornata  interamente dedicata ai Leponzi che storicamente vivevano nel territorio dell’Ossola e delle sue  valli e nel vicino Canton Ticino, di cui le nostre Alpi Lepontine mantengono il ricordo. 

In questo periodo dell’anno, i Celti, gruppo etnico di cui facevano parte anche i Leponzi, usavano  celebrare il Capodanno, detto Samhain. Si tratta di una celebrazione pagana di notevole  importanza, che sanciva il passaggio dall’estate all’inverno.  

Sempre nell’ambito di celebrazioni, pagane e non, si farà riferimento, anche se appartenente ad  epoca diversa, ad un’usanza legata alla “Casa dei Frati” e narrata dallo storico maleschese Pollini, nel suo volume su Malesco, edito a fine ‘800. 

Per l’occasione sarà proposto un ventaglio di esperienze differenti come laboratori per bambini,  passeggiate, visite guidate, degustazioni e una cena d’ispirazione celtica, il tutto condotto  dall’archeologa Elena Poletti

Di seguito le iniziative in dettaglio: 

Dalle 16:30 alle 17:30 – Laboratorio per bambini 

Attività per bambini dai 6 ai 12 anni dal titolo “Dal mascherone di Dresio alle falere di Manerbio:  rappresentare le divinità celtiche” presso il Museo del Parco Nazionale della Val Grande, condotto  dall’archeologa Elena Poletti. La partecipazione è a offerta libera, la prenotazione è obbligatoria. 

Dalle 18:00 alle 19:30 – Visita guidata e aperitivo 

Visita guidata al Museo del Parco Nazionale della Val Grande, curata dall’archeologa Elena  Poletti, e approfondimento sui Leponzi. A seguire breve passeggiata in centro storico e racconto su  una curiosa usanza di questo periodo dell’anno, legata alla “Casa dei Frati”. Aperitivo con runditt  in compagnia dell’Accademia dei runditt e idromele prodotto in Ossola, dall’Alveare Ossolano.  Il costo è pari a 7€/partecipante e la prenotazione è obbligatoria. 

Dalle 20:00 – Cena celtica con intermezzi culturali 

Per concludere è prevista una cena con degustazione di piatti di ispirazione celtica e idromele,  presso il ristorante Leon d’Oro di Malesco. Fra una portata e l’altra l’archeologa Elena Poletti ci  allieterà con degli intermezzi culturali. Il costo è pari a 30€/persona e la prenotazione è  obbligatoria. Il ristorante propone, inoltre, una variante vegetariana su richiesta. 

Non è vincolante a partecipare a tutte le proposte in elenco.  

Per iscriversi, o per informazioni, è possibile chiamare lo +39 0324 92444. 

Contatti 

Ecomuseo Ed Leuzerie e di Scherpelit – Malesco (VB) 

http://www.ecomuseomalesco.it 

info@leuzerie.it 

+39 0324 92444

8/9 Ottobre: “L’Arte di saper far… Arte” – Ecomuseo di Malesco (VB)

L’Ecomuseo della Pietra Ollare e degli Scalpellini di Malesco prende parte alla realizzazione di  un weekend interamente dedicato al teatro, alla cucina e all’arte, volto a far scoprire l’identità del  territorio piemontese. 

Questo è inserito nell’ambito del progetto “Ecomusei Palcoscenico Naturale”, promosso dalla Regione Piemonte in collaborazione con Piemonte dal Vivo, la Rete Ecomusei Piemonte e Abbonamenti Musei

Il ventaglio delle iniziative in programma accompagnerà i partecipanti a scoprire le mille sfaccettature del  borgo di Malesco, paese che ha ottenuto il riconoscimento Bandiera Arancione nel 2007, e a conoscerne i  suoi prodotti tipici culinari, come i runditt, i quali hanno ottenuto il riconoscimento della Comunità del Cibo  di Slow Food e il marchio De.co. da parte del Comune di Malesco.  

Il momento culminante del weekend è rappresentato dallo spettacolo teatrale di Sabato 8 dal titolo “No!  Pirandello No!” di e con Giovanni Mongiano, che si terrà presso il Cinema-Teatro comunale alle ore 21:00,  e dal relativo Workshop, a numero chiuso, in programma per il giorno seguente. 

Ecco l’elenco di tutte le iniziative che comporranno il weekend: 

8 Ottobre – “Malesco vista dagli occhi di personaggi illustri” – h 10.00 – h 12.00  

Passeggiata in centro storico di Malesco sul tema dei personaggi illustri con degustazione a base di runditt e  prodotti a km0 a cura dell’Accademia dei runditt. Costo di 10€ a persona, prenotazione obbligatoria.  

8 Ottobre – “Birre e miti: la bevanda capace di placare gli dei”

h 18:00 – h 20:00 

Breve visita guidata al Birrificio Ossolano di Malesco con apericena e degustazione di birre. La serata sarà̀ arricchita con momenti musicali e artistici, offerti dal nostro Ecomuseo. Costo di 25€ a persona,  

prenotazione obbligatoria.  

8 Ottobre – Spettacolo teatrale “No! Pirandello no!” – h 21:00 

Spettacolo teatrale di e con Giovanni Mongiano presso il Cinema Comunale di Malesco sito in P.zza Ettore Romagnoli. Biglietti d’ingresso acquistabili online su Viva Ticket o in loco la sera stessa, costo di 5€.  

9 Ottobre – Workshop “Drammaturgie del ‘900” – h 10.00 – h 17.00  

Workshop teatrale di e con Giovanni Mongiano a numero chiuso. Accoglienza alle ore 09:30 – 10 e  

laboratorio dalle 10.00 -13.00 e 14.00 -17.00 (20 persone al massimo). Workshop gratuito, prenotazione  obbligatoria.  

Inoltre, durante il weekend il Museo del Parco Nazionale della Val Grande sarà  aperto al pubblico e seguirà i seguenti orari: 10:00 – 12:00 e 15:30 – 18:30; ingresso libero. 

Contatti 

Ecomuseo della Pietra Ollare e degli Scalpellini di Malesco (VB) 

+39 0324 92444 

info@leuzerie.it 

www.ecomuseomalesco.it 

Instagram & Facebook: @ecomuseomalesco

Estate 2022: attività con Ecomuseo della pietra ollare e degli scalpellini di Malesco (VB)

 L’Ecomuseo di Malesco inaugura l’estate 2022 in collaborazione con il Mulino di Sasseglio con l’iniziativa: “Scorre il tempo…come l’acqua al suo mulino”, una mostra diffusa di cartoline antiche esposte  contemporaneamente nei due mulini che raffigurano alcuni scorci vigezzini. A questa, è collegato un  Contest fotografico, tramite social, volto a confrontare i luoghi di un tempo e come appaiono oggi. Da non  perdere sono anche i due eventi collaterali: “Dal grano al mulino” il giorno 8 luglio, un laboratorio ludico didattico per bambini, al Mulino di Sasseglio e “A ritmo di Chicco” un laboratorio di musica per bambini dai  5 ai 10 anni presso il Mulino di Zornasco in programma venerdì 5 agosto. 

Sempre al mulino, da quest’anno, sarò possibile partecipare all’iniziativa “Una nuova trama per un vecchio  telaio”, che si svolgerà tre volte: il 22 luglio, il 12 agosto e il 2 settembre. Si tratta di una dimostrazione e  prova pratica della durata di mezz’ora, al telaio tradizionale vigezzino, conservato all’interno del museo, per  mostrare ai presenti l’arte della tessitura e permettere loro di partecipare attivamente alla procedura. Per il  secondo anno consecutivo riproponiamo inoltre “Non giudicare dalla copertina”, un book crossing  speciale. 

Fiore all’occhiello sono le nostre iniziative rivolte alle famiglie; quest’anno vengono riproposte le attività: “A  caccia di Drò” e “A Caccia di pietra ollare” fruibili tutto l’anno, in autonomia. Per l’estate in corso, vi  aspettano delle speciali novità come “FINEREBUS” (dal 01 agosto al 20 ottobre), un nuovo percorso  tematico in centro storico a Finero, sotto forma di Settimana Enigmistica, con diverse prove/indovinelli da  risolvere. Non perdetevi inoltre il “Gioco del Berzèlesk”, un kit gratuito della rivisitazione del famoso gioco  dell’oca, ma con i personaggi dell’Ecomuseo, che potrete trovare in Pro Loco.  

Numerose le attività nell’ambito di “Curioso di Natura”, progetto inserito della CETS (Carta europea del  turismo sostenibile) che include laboratori naturalistici, workshop di danza teatro, passeggiate e visite  guidate a produttori a km zero.  

Non mancheranno le passeggiate nel borgo e le escursioni naturalistiche. Per il secondo anno viene  riproposto “A Spasso per il paese”, una visita guidata al percorso in centro storico “Facciamo rivivere il  paese”, a cura dell’Accademia dei Runditt e dell’Ecomuseo. Infine, arrivata ormai alla sua X edizione  “Passeggiando s’impara”, organizzata in collaborazione con la Biblioteca

Da ricordare le due escursioni al nuovo itinerario ad anello, presso il Pian dei Sali di Finero, in compagnia  del geologo e guida Enrico Zanoletti; queste saranno un’anteprima al percorso “Alla scoperta del bosco di  Crusk e Scotty”, realizzato con il Comune di Villette e che verrà inaugurato il prossimo autunno. 

Il cinema e il teatro saranno i protagonisti di alcuni appuntamenti dell’estate. Quest’anno grazie alla  collaborazione di “Tones on the Stones” vi aspetta “AWARENESS CAMPUS” (da lunedì 8 a venerdì 12  agosto) a cura di Gabriele Vacis e dell’Istituto di pratiche teatrali per la cura della persona.  

All’interno di Awarness Campus, con la nostra collaborazione, il 10 agosto, si terrà l’evento Meditazione  sociale – Il tempo, condotto da Gabriele Vacis sul tema del tempo, con anche interventi degli attori e attrici  di PEM (Potenziali Evocati Multimediali). Per maggiori informazioni e iscrizioni visitate il sito:  https://tonesteatronatura.com/ 

“Malescorto”, festival Internazionale di cortometraggi, nel 2022, giunto ormai alla 22^ edizione, vi aspetta  con un ricco programma. Al via il 16 e 17 Luglio con “Malescorto Special Awards”: la proiezione dei corti  della Selezione Speciale “Territori” (16 luglio) e “Maleschools” (17 luglio), presso il Cinema Comunale di  Malesco alle ore 21.00. Da lunedì 25 a sabato 30 luglio, sempre presso il Cinema Comunale di Malesco, alla  stessa ora, saranno proiettati i cortometraggi della Selezione Ufficiale con la premiazione il giorno sabato  30.

Legati al festival vi saranno, inoltre, due eventi collaterali, il primo é “Malesco si presenta”, un’iniziativa a  favore degli esercizi commerciali del borgo. Saranno proposti sconti e iniziative particolari e chi ne usufruirà  riceverà un coupon sotto forma di biglietto gratta e vinci, con la possibilità di aggiudicarsi ricchi premi. 

Segue la mostra “Asocial” dell’artista vigezzino Gabriele Cantadore , che si terrà presso la Sala Mostre “La  Motta” di Domodossola, sita in Piazza Fontana 4, dal giorno 17 luglio al 21 agosto e la cui inaugurazione  sarà domenica 17 Luglio alle ore 18:00. 

Presso il Museo del Parco, nel corso di alcune giornate estive, sarà possibile visitare l’esposizione di sculture  di legno del maestro Franco Amodei e degli allievi Emanuele Gozzo e Donata Gervasoni

Per i dettagli e per rimanere aggiornati sul calendario degli appuntamenti, si prega di vistare i portali  www.ecomuseomalesco.it e www.malescorto.it