Archivi categoria: Uncategorized

22 settembre: il Workshop della REP dedicato al tema del patrimonio

Immagine sito_MibacL’annuale workshop della Rete Ecomusei Piemonte sarà dedicato, nel 2018, al tema del patrimonio. Si terrà il 22 settembre presso l’Ecomuseo delle Miniere e della Valle Germanasca e avrà come titolo: Ecomusei e patrimonio culturale. Partecipazione, sviluppo, eredità.

La partecipazione al workshop e alle visite pomeridiane è gratuita. Si prega di mandare la scheda di iscrizione entro il 18 settembre 2018.

Scarica il programma della giornata

Scarica e compila la scheda di iscrizione

Annunci

Il servizio civile universale presso l’Ecomuseo dei Certosini di Chiusa Pesio

Due posti a Chiusa Pesio per il Servizio Civile Universale: il progetto di riferimento è “Viaggio nelle quattro stagioni.
L’obiettivo generale sarà quello di riscoprire e valorizzare il patrimonio storico e culturale della Valle Pesio promuovendola come un unico “distretto culturale”, attivando una vera e propria sinergia tra soggetti diversi e tra attività legate al patrimonio culturale materiale e immateriale in modo da consentire una progressiva riscoperta della valle creando un interesse per la conoscenza dell’intero “sistema della valle Pesio”.

Per saperne di più leggi la locandina

2 settembre: un’escursione tra le borgate di Castelmagno Colletto e Campofei

La rassegna EXPA – Esperienze X Persone Appassionate, curata dall’Ecomuseo Terra del Castelmagno, propone per domenica 2 settembre ancora un appuntamento in quota con l’escursione tra le borgate di Castelmagno Colletto e Campofei via Narbona. Obiettivo della giornata è quello di scoprire il paesaggio alpino come realtà mutevole capace di raccontare la storia dell’affascinante rapporto tra uomo e montagna. A guidare l’escursione sarà Stefano Macchetta, esperto botanico, laureato in scienze forestali, guida ambientale escursionistica.
Il ritrovo è fissato alle ore 9 nella piazza di Colletto: da qui si imboccherà un sentiero con alcuni tratti esposti in direzione Narbona, frazione totalmente disabitata dal 1960 che appare ai visitatori che la raggiungono a piedi come una piccola città fantasma con arredi, quaderni di scuola, abiti abbandonati come se una catastrofe improvvisa avesse colpito i suoi residenti. Il progetto di recupero e di valorizzazione Una casa per Narbona ha dato vita in frazione Campomolino all’omonimo museo composto da sei locali nei quali l’ambientazione d’una tipica casa di Narbona è stata ricostruita in modo meticoloso utilizzando arredi, oggetti, utensili e manufatti trasportati a valle tramite l’uso di un elicottero.
Dopo aver consumato il pranzo al sacco a carico dei partecipanti, alle 13 si lascerà Narbona per dirigersi verso Campofei passando per Grange Sarià, dove nel 1991 furono rinvenute delle incisioni rupestri rappresentanti sei figure antropomorfiche incise su due massi risalenti all’Età del Bronzo. Raggiunta Campofei dopo due ore di cammino su strada sterrata e sentiero, si visiterà la borgata e ci si dedicherà all’ultima parte dell’esperienza EXPA, che vedrà protagonista l’agriturismo Campofei. Chiara Macagno e Marco Vittori, i coniugi che da giugno 2017 gestiscono con passione l’agriturismo, condurranno i partecipanti in una visita della stalla e terranno un laboratorio di panificazione. Alle ore 17 è prevista la merenda sinoira con il pane sfornato e prodotti locali; ogni partecipante riceverà un sacchetto con una micca di pane da portare a casa come ricordo della giornata. Alle ore 18 infine la partenza verso la piazza di Colletto, raggiungibile con una breve camminata in discesa. L’iscrizione alle attività (escursione € 10, laboratorio di panificazione e merenda sinoira € 14) è obbligatoria e deve essere effettuata entro giovedì 30 agosto telefonando al numero 329.4286890 o inviando una mail all’indirizzo expa.terradelcastelmagno@gmail.com.

Ferragosto all’Ecomuseo di Cascina Moglioni

Le Aree Protette dell’Appennino Piemontese e l’Ecomuseo di Cascina Moglioni propongono per mercoledì 15 agosto, la tradizionale FESTA DI FERRAGOSTO, bella festa popolare sull’aia della Cascina Saliera a Capanne Superiori, storicamente organizzata dagli abitanti di Capanne di Marcarolo per la ricorrenza della festività della Madonna dell’Assunta e recuperata dall’Ecomuseo e dal Parco Capanne di Marcarolo a partire dal 2002.
Il programma di massima sarà il seguente:
– ore 17.30 processione religiosa dedicata alla Madonna dell’Assunta che partirà dalla cappelletta di Capanne Superiori e attraverserà tutta la borgata;
– ore 19.30 cena preparata dagli abitanti di Capanne di Marcarolo con menù a base di prodotti locali con piatti anche per i vegetariani.
– ore 21.00 Concerto della BANDA BRISCA musica, canti e balli della tradizione popolare
del’Appennino con piffero e fisarmonica e non solo….

Possibilità di pernottamento presso i rifugi o le case vacanza di Capanne di Marcarolo

INFO E PRENOTAZIONI
Aree Protette Appennino Piemontese
Sito http://www.areeprotetteappenninopiemontese.it

Ufficio Turismo Promozione Comunicazione
tel 0143-877825 e-mail info@areeprotetteappenninopiemontese.it

12 agosto: Marcarolo Film Festival 2018 all’Ecomuseo di Cascina Moglioni (AL)

Domenica 12 agosto l’Ecomuseo di cascina Moglioni propone l’XI edizione del Marcarolo Film Festival, manifestazione di cinema nella natura dedicata a tematiche ambientali e socioantropologiche.
Il festival è nato nel 2008 con la consapevolezza che l’audiovisivo oggi rappresenta uno dei principali strumenti per diffondere la conoscenza dei territori e delle diverse culture e per stimolare una riflessione sulle problematiche ambientali e sulle responsabilità individuali.
Di seguito il programma di massima:
– ore 14.30 : Presentazione del Marcarolo Film Festiva 2018
– ore 15.00 : docufilm “Bruno Caccia, una storia ancora da scrivere” di Elena Ciccarello, Davide Pecorelli e Christian Nasi. Intervengono : Chistian Nasi (co-autore), Paola Sultana (coordinatrice LIBERA provincia di Alessandria) Rosangela Conti (presidio LIBERA “Domenico Petruzzelli” di Novi Ligure)
– ore 16.30 : Merenda con EquAzione – Commercio equo e solidale
– ore 17.30 : docufilm “Paolo Rumiz – Ritorno sui monti naviganti” di Alessandro Scillitani. A dieci anni dal successo del suo primo viaggio in Appennino – e dal libro che ha contribuito alla riscoperta del camminare e del vivere con lentezza – Paolo Rumiz ritorna su quelle montagne. Intervengono: Alessandro Scillitani (autore) e Elisa Brivio (Ufficio Stampa di Paolo Rumiz).

Info
Aree Protette Appennino Piemontese
www.areeprotetteappenninopiemontese
info@areeprotetteappeninopiemontese.it
0143.877825 – 0143.684777