Archivi categoria: Uncategorized

Ottobre nell’ecomuseo delle Rocche del Roero

Visualizzazione di

L’autunno è la stagione più suggestiva per scoprire il territorio del Roero tra i colori variopinti delle vigne e della natura che cambia.
L’Ecomuseo ha scelto gli itinerari ideali per godere dei caldi foliage autunnali, e li propone attraverso passeggiate pomeridiane organizzate nelle domeniche di ottobre.

LE DATE:

In collaborazione con l’Associazione Amici del Castello Alfieri:
Domenica 11 Ottobre 2015 – fraz. S.ANTONIO di MAGLIANO ALFIERI (Cn)
Passeggiata naturalistica con visita all’Oasi dei Canapali e approfondimento sugli ambienti palustri del Tanaro a cura di Giorgio Aimassi.
Conclusione con merenda autunnale.
Iscrizioni h. 14.15 in p.za Cecilia Morando (davanti al Bar Sport) di fraz. Sant’Antonio, statale Alba-Asti al semaforo. Partenza ore 14.30.
Itinerario adatto a tutti, obbligo di scarpe sportive. Costo 6 € a persona (gratuito sotto i 10 anni).

In collaborazione con l’Associazione Asfodelo:
Domenica 18 Ottobre 2015 – POCAPAGLIA (Cn)
Passeggiata naturalistica tra le Rocche di Pocapaglia in compagnia del geologo Riccardo Torri, con visita al nuovo Museo “Rocche e Masche” di Pocapaglia.
Conclusione con merenda autunnale.
Iscrizioni h 14.15 in pza Principessa Maria Pia. Partenza h. 14.30
Itinerario adatto a tutti, obbligo di scarpe sportive. Costo 6 € a persona (gratuito sotto i 10 anni).

In collaborazione con l’Associazione Colline e Culture:
Domenica 25 Ottobre 2015 – GUARENE (Cn)
Passeggiata naturalistica sul Sentiero dell’Acino, tra vigne e crinali panoramici, e visita alla Confraternita dell’Annunziata di Guarene, dopo 19 anni di restauro.
Conclusione con merenda autunnale
Iscrizioni h 14.15 in p.za Roma (davanti al Municipio) a Guarene (Cn), partenza ore 14.30
Itinerario adatto a tutti, obbligo di scarpe sportive. Costo 6 € a persona (gratuito sotto i 10 anni).
Passeggiata inserita nel programma di attività del progetto “L’Annunziata di Guarene: storie di confratelli e committenze dei Roero” promosso dal Comune di Guarene, dall’Associazione culturale Colline e Culture e dalla Fondazione Museo Diocesano; con il contributo a valere del Bando Valorizzazione – Sezione Giacimenti Culturali della Fondazione CRC.

INFO: Ecomuseo delle Rocche del Roero – tel. 0173 976181 – info@ecomuseodellerocche.it

Annunci

25 ottobre: all’Ecomuseo del Castelmagno con la castagna di Bernezzo

Visualizzazione di L’ecomuseo del Castelmagno, all’interno del progetto EXPA – esperienze x persone appassionate – organizza, il 18 ottobre, una giornata dedicata alla castagna di Bernezzo.

Programma

ORE 10,00: VISITA ALL’ESSICCATOIO

Ritrovo in P.ZA SOLIDARIETA’ E VOLONTARIATO di Bernezzo.
ESCURSIONE nei boschi fino all’essiccatoio, dove si assisterà all’essiccazione delle castagne. Per chi lo desidera sarà possibile raggiungere l’essiccatoio in navetta.
ORE 12,00: DEGUSTAZIONE PRODOTTI DA FORNO A LEGNA
PRANZO AL SACCO all’essiccatoio. Gli organizzatori offriranno una degustazione di prodotti cotti nel forno a legna.
A seguire rientro a Bernezzo a piedi o in navetta.

PREZZO PER L’INTERA MATTINATA: 8,00 € A PERSONA

NEL POMERIGGIO: ESPOSIZIONE DELLE PRODUZIONI AGRICOLE LOCALI E CASTAGNATA
Mostra-mercato di prodotti tipici al ritmo di balli occitani. Distribuzione di caldarroste, frittelle di mele e vin brulé in P.ZA MARTIRI DELLA LIBERTA’ di Bernezzo.

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE ENTRO IL GIOVEDI’ PRECEDENTE.
PER INFO E PRENOTAZIONI:
ecomuseo@terradelcastelmagno.it – tel: 334/1316196

18 ottobre: Viola zafferano all’Ecomuseo del Castelmagno

Visualizzazione di L’ecomuseo del Castelmagno, all’interno del progetto EXPA – esperienze x persone appassionate – organizza, il 18 ottobre, una giornata dedicata allo zafferano di Caraglio.

Programma

ORE 07,30: RITROVO PRESSO IL FILATOIO ROSSO DI CARAGLIO con breve introduzione.
Partenza per una facile ESCURSIONE che si snoderà tra le campagne caragliesi, passando tra alcuni campi ed orti coltivati. Una passeggiata tra i colori dell’autunno vivacizzati dal suggestivo viola intenso dei fiori di zafferano, andando poi ad incontrare un produttore, nel suo zafferaneto, pronto ad offrire una degustazione e spiegare ai partecipanti le fasi della coltivazione del prodotto.
PREZZO: 6,00 € A PERSONA

ORE 11,00: PRESENTAZIONE del nuovo “Consorzio dello Zafferano di Caraglio e della Valle Grana”, presso la sala conferenze del FILATOIO ROSSO di Caraglio, e possibilità di visita del mercatino dei prodotti tipici organizzato per l’occasione, oltre che delle mostre presenti all’interno della struttura.

ORE 13,00: PRANZO-DEGUSTAZIONE PRESSO IL RISTORANTE “IL PORTICHETTO” DI CARAGLIO (via Roma, 178) CON PIATTI TIPICI A BASE DI ZAFFERANO E VINI ABBINATI AD OGNI PIATTO INCLUSI.
POSTI LIMITATI

PRENOTAZIONI OBBLIGATORIE ENTRO IL GIOVEDI’ PRECEDENTE.
PER INFO E PRENOTAZIONI:
ecomuseo@terradelcastelmagno.it – tel: 334/1316196

18 settembre: Living Waters – Acqua, laghi e cambiamenti climatici

Si terrà a Pettenasco, presso l’hotel l’Approdo, il convegno organizzato dall’Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone sul rapposrto tra cambiamenti climatici, acqua e laghi. Il programma della giornata sarà il seguente:

Ore 9.00 accredito iscritti

Saluti delle autorità
PRIMA SESSIONE
La rinascita di un lago.
Storia dell’operazione di “liming” e progetti sul lago d’Orta guardando ai prossimi 25 anni.
Giuseppe Morabito, CNR, Istituto degli Ecosistemi, Verbania Pallanza

Laghi e cambiamenti climatici
Marzia Ciampittiello, CNR, Istituto degli Ecosistemi, Verbania Pallanza

Il Progetto  fotografico/scientifico Sailing
Walter Zerla, fotografo

Ore 11.00 Coffee Break

SECONDA SESSIONE
Antropologia e Ambiente oggi
Nadia Breda, Florence University

Progettare con l’acqua.
L’acqua nel Progetto del Paesaggio
Andreas Kipar, Architetto Paesaggista, LAND Milano

Geopolitica dell’acqua.
Una prospettiva globale e le sfide per la regione del lago d’Orta
Riccardo Petrella, Presidente e fondatore dell`Istituto Europeo di Ricerca sulla Politica dell`Acqua

Ore 13.00 Light Lunch

Pomeriggio
Ore 14.30 circa

Imbarco sul battello, direttamente dal pontile dell’hotel, e Crociera sul lago d’Orta per continuare la discussione e le riflessioni sui temi trattati al mattino osservando direttamente i luoghi coinvolti nelle azioni di recupero e le possibili salvaguardie.

Ore 16.00 circa rientro in hotel

Prenotazioni allo 0323.89622, oppure compilando e rinviando la scheda di iscrizione a ecomuseo@lagodorta.net

12 settembre: imparare a costruire i tetti di paglia a Valdieri

Tetto di pagliaSabato 12 settembre l’associazione culturale “L’arte degli antichi mestieri” in collaborazione con il Parco Alpi Marittime organizza un corso intensivo per la fabbricazione dei tetti di paglia di segale. Attività antichissima che nei secoli è stata affinata e adattata alle condizioni dei luoghi. In Valle Gesso l’impiego della paglia di segale è stato ripreso dal Parco delle Alpi Marittime e dell’Ecomuseo della Segale e così da un po’ di tempo è di nuovo possibile vedere alcuni edifici con la copertura vegetale con i lunghi steli del cereale tradizionalmente diffuso nelle terre alte e nei terreni poveri.

Il corso dell’associazione, con sede a Salmour, spiega il presidente Massimo Musso: “È una delle iniziative che da anni facciamo per salvaguardare mestieri e culture che risalgono all’epoca precedente la rivoluzione industriale. Sono attività che svolgiamo come Onlus e quindi con costi alla portata di tutti”.

La giornata formativa per la quale è richiesta l’iscrizione entro sabato 5 settembre darà ai partecipanti un importante supporto tecnico per la copertura di strutture mobili quali gazebo, tettoie, ombrelloni, recinzioni e altro ancora anche con materiale filare similare agli steli della segale.
L’appuntamento comincia alle ore 9, presso il Parco archeologico di Valdieri e si svolgerà anche in condizioni meteo sfavorevoli in quanto può contare sullo spazio coperto messo a disposizione del Parco presso il Museo della Civiltà della Segale a Sant’Anna di Valdieri.

I partecipanti saranno seguiti da Simone Roggero della cooperativa Grandalpi che recentemente in collaborazione con esperti della Valle Vermenagna ha realizzato il tetto di una grande capanna costruita sul modello di quelle di epoca neolitica presso il Parco archeologico di Valdieri. Gli iscritti apprenderanno le tecniche per costruire i tetti cimentandosi sulla struttura messa a disposizione da L’arte degli antichi mestieri.
Per maggiori informazioni e iscrizioni (entro il 5 settembre) contattare il presidente di “L’arte degli antichi mestieri” al 338 8776121.

20 settembre: alla ricerca del tartufo di Montemale

ORE 9.00 – 12.30: ALLA RICERCA DELL’ORO NERO  DELLA VALLE GRANA
Ritrovo in frazione San Giorgio di Montemale.
Attività di ricerca del Tartufo Nero estivo di Montemale con un tartuficoltore e l’ausilio dei cani da ricerca.
PREZZO: 5.00 €

ORE 12.30: PRANZO presso la Trattoria del Castello a base di tartufo estivo.
PREZZO: 15,00 € bevande escluse.

ORE 15.00-18.00: DISEGNAMO IL BORGO MEDIEVALE…
Con un accompagnatore naturalistico dell’Ecomuseo Terra del Castelmagno ed una disegnatrice naturalistica, breve escursione attorno al paese risalendo verso la collina del Castello con attività di disegno all’aperto. (Materiale per disegno non in dotazione, a carico dei partecipanti).
PREZZO: 5.00€

Possibilità di visita alla MOSTRA MICOLOGICA esposta nel salone del Comune allestita dal gruppo micologico bovesano.

Prenotazione obbligatoria entro il giovedì precedente.

Info e prenotazioni: ecomuseo@terradelcastelmagno.it – 334/1316196

19-20 settembre: Canto D’Oc a Riosecco, Pradleves

Weekend dedicato al Canto D’Oc a Riosecco, Pradleves. Corso di canto occitano con festa e balli. Pasti presso La Tano dei Sarvanot.

SABATO 19 SETTEMBRE:
ORE 14.30 – 18.30: stage di canto amatoriale presso La Tano del Sarvanot a Riosecco (Pradleves).

ORE 19.00: Cena a menù fisso presso La Bocciofila, Fraz. San Pietro di Monterosso.
PREZZO: 15.00 €
A seguire un momento di festa con canti e balli occitani.

DOMENICA 20 SETTEMBRE:
ORE 11.00: concerto e aperitivo presso la Cooperativa “La Poiana” (Pradleves).
GRATUITO

Prenotazione per lo stage e la cena obbligatoria entro il giovedì precedente.
Info e prenotazioni: ecomuseo@terradelcastelmagno.it, 334-1316196