Certosini nella Valle Pesio

L’Ecomuseo ripercorre le tappe più importanti della presenza dei Certosini in Valle Pesio attraverso un viaggio etnografico e religioso che documenta la storia degli insediamenti, l’attenzione all’ambiente e il rapporto fra i religiosi e il mondo contadino locale. I monaci sono presenti sul territorio a partire dal 1173, quando la parte alta della Valle viene ceduta al priore Uldrico dell’Ordine Certosino: i monaci articolarono l’organizzazione agricola della Valle Pesio  attraverso le grange,  piccole aziende agricole presiedute da un Converso detto “grangerius” e controllate dal monastero. Spiritualità e cultura del lavoro rivivono oggi nei numerosi percorsi organizzati nella zona, che portano alla scoperta di chiese, cappelle, piloni votivi, affreschi ed in particolare delle “grange” certosine. A questi percorsi se ne affiancano altri volti a scoprire le diverse attività produttive sviluppate nel tempo, testimoniate dai prodotti tipici e dalle coltivazioni di erbe medicinali, evidenziando come il rapporto uomo – natura fosse alla base della vita quotidiana della popolazione.

Ecomuseo dei Certosini nella Valle Pesio
Piazza Cavour, 10 – 12013 Chiusa di Pesio (CN)
Telefono: 0171 734009 0171 735917
Email: tecnico@comunechiusapesio.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: