Miniere e Val Germanasca

L’Ecomuseo Regionale delle Miniere e della Val Germanasca è un ecomuseo territoriale che, a partire dal tema del contadino-minatore, estende l’interesse a tutte le risorse culturali della Val Germanasca: il paesaggio, la vita del minatore, la religione, l’economia familiare, i lavori nei campi e nel bosco, la vita comunitaria.
La Val Germanasca è infatti , una vallata alpina a 70 Km a sud-ovest di Torino, è conosciuta per la presenza di un bacino minerario, per l’estrazione del talco, fra i più ricchi ed articolati d’Europa.
SCOPRIMINIERA/SCOPRIALPI, sito principale dell’Ecomuseo Regionale, propone le visite in sotterraneo alle miniere di talco dismesse Paola e Gianna. I percorsi, che si svolgono parte a piedi e parte in trenino lungo quasi 4 km di gallerie e cunicoli, sono due ed entrambi offrono al pubblico dei visitatori la possibilità di vivere entusiasmanti momenti di scoperta.
– ScopriMiniera (miniera Paola): approfondisce il tema del contadino-minatore e testimonia i quasi 200 anni di estrazione del famoso “Bianco delle Alpi” (varietà di talco rara e pregiatissima) che hanno profondamente segnato questa valle e l’industria estrattiva in Italia;
– ScopriAlpi (miniera Gianna): grazie alla presenza di un’importante linea di confine tra due unità geologiche ben distinte, consente di ricostruire la formazione della catena alpina proprio dal suo interno laddove gli elementi che l’hanno generata sono visibili e tangibili.
Oltre alle visite in sotterraneo, nelle aree e negli edifici industriali adiacenti all’imbocco della Miniera Paola, è possibile visitare l’esposizione museale permanente. Sono inoltre presenti una sala video, l’Archivio Storico delle Miniere, i laboratori per attività didattiche, il Centro di Accoglienza dell’Ecomuseo Regionale, il book-shop ed il bar-ristorante “Il Ristoro del Minatore”.
Questi due percorsi di visita rappresentano il fulcro dell’attività a cui si collegano una rete di risorse quali musei, mulini, centrali idroelettriche, miniere, sentieri cerca di promuovere lo sviluppo dell’economia e favorire forme di turismo sostenibile.
Una visita all’Ecomuseo Regionale delle Miniere e della Val Germanasca è un’esperienza unica attraverso la quale potersi avvicinare ad un territorio ricco di cultura e tradizioni: un luogo in cui la cultura non è da individuarsi come vorrebbe suggerirci un saldo luogo comune, in beni di pregio che interessano solamente una cerchia privilegiata di persone, quanto piuttosto nell’insieme di architettura, tradizioni, storia, dialetti, musica e gastronomia e quant’altro faccia parte integrante delle abitudini della popolazione della Valle.
Orari:
MARZO – SETTEMBRE
9.30-12.30/13.30-17.00 – Chiuso martedì
OTTOBRE – NOVEMBRE
9.30-12.30/13.30-17.00 – Chiuso martedì -mercoledì
CHIUSURA ANNUALE
dal 1 dicembre al 28/29 febbraio.
renotazioni ed informazioni: dal lunedì al venerdì (no martedì) dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14alle 17.

Informazioni:
PRENOTAZIONE SEMPRE OBBLIGATORIA, PER ENTRAMBI I PERCORSI DI VISITA E PER TUTTE LE ATTIVITÀ DIDATTICHE
Per le visite nelle gallerie possono trovare posto sul trenino 54 persone max. Gruppi di entità superiore devono quindi concordare modalità di visita particolari. Per accompagnamenti in lingua (francese, inglese, tedesco e spagnolo) è necessario verificare la disponibilità contattando direttamente la biglietteria (0121.806987).
È indispensabile un abbigliamento adatto all’ambiente montano con calzature che garantiscano la tenuta del piede.

Nel ricordare che gli accessi ai sotterranei delle miniere sono parzialmente limitati alle carrozzelle, si consiglia di contattare la biglietteria per accordarsi sulle eventuali modalità di visita.

Come arrivare:
Dalla tangenziale di Torino imboccare l’autostrada Torino-Pinerolo. Arrivati nell’abitato di Perosa Argentina, proseguire in direzione Prali sino al 15 Km della S.P. 169.

Ecomuseo delle Miniere e della Val Germanasca: ScopriMiniera/ScopriAlpi
Loc. Paola – 10060 Prali (To)
Tel./Fax: +39.0121.806987
info@ecomuseominiere.it
ecomuseominiere.it
Youtube: http://www.youtube.com/user/scopriminiera
Tw: @ecomuseominiere
Fb: Ecomuseo Miniere

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: