Tutti gli articoli di ecomuseipiemonte

Quello di Ecomuseo è un concetto complesso: un'entità che prevede il coinvolgimento di un territorio omogeneo e della sua popolazione nel processo di presa di coscienza dei suoi valori culturali, storici, paesaggistici, ambientali.

Ferragosto all’Ecomuseo di Cascina Moglioni

Le Aree Protette dell’Appennino Piemontese e l’Ecomuseo di Cascina Moglioni propongono per mercoledì 15 agosto, la tradizionale FESTA DI FERRAGOSTO, bella festa popolare sull’aia della Cascina Saliera a Capanne Superiori, storicamente organizzata dagli abitanti di Capanne di Marcarolo per la ricorrenza della festività della Madonna dell’Assunta e recuperata dall’Ecomuseo e dal Parco Capanne di Marcarolo a partire dal 2002.
Il programma di massima sarà il seguente:
– ore 17.30 processione religiosa dedicata alla Madonna dell’Assunta che partirà dalla cappelletta di Capanne Superiori e attraverserà tutta la borgata;
– ore 19.30 cena preparata dagli abitanti di Capanne di Marcarolo con menù a base di prodotti locali con piatti anche per i vegetariani.
– ore 21.00 Concerto della BANDA BRISCA musica, canti e balli della tradizione popolare
del’Appennino con piffero e fisarmonica e non solo….

Possibilità di pernottamento presso i rifugi o le case vacanza di Capanne di Marcarolo

INFO E PRENOTAZIONI
Aree Protette Appennino Piemontese
Sito http://www.areeprotetteappenninopiemontese.it

Ufficio Turismo Promozione Comunicazione
tel 0143-877825 e-mail info@areeprotetteappenninopiemontese.it

12 agosto: Marcarolo Film Festival 2018 all’Ecomuseo di Cascina Moglioni (AL)

Domenica 12 agosto l’Ecomuseo di cascina Moglioni propone l’XI edizione del Marcarolo Film Festival, manifestazione di cinema nella natura dedicata a tematiche ambientali e socioantropologiche.
Il festival è nato nel 2008 con la consapevolezza che l’audiovisivo oggi rappresenta uno dei principali strumenti per diffondere la conoscenza dei territori e delle diverse culture e per stimolare una riflessione sulle problematiche ambientali e sulle responsabilità individuali.
Di seguito il programma di massima:
– ore 14.30 : Presentazione del Marcarolo Film Festiva 2018
– ore 15.00 : docufilm “Bruno Caccia, una storia ancora da scrivere” di Elena Ciccarello, Davide Pecorelli e Christian Nasi. Intervengono : Chistian Nasi (co-autore), Paola Sultana (coordinatrice LIBERA provincia di Alessandria) Rosangela Conti (presidio LIBERA “Domenico Petruzzelli” di Novi Ligure)
– ore 16.30 : Merenda con EquAzione – Commercio equo e solidale
– ore 17.30 : docufilm “Paolo Rumiz – Ritorno sui monti naviganti” di Alessandro Scillitani. A dieci anni dal successo del suo primo viaggio in Appennino – e dal libro che ha contribuito alla riscoperta del camminare e del vivere con lentezza – Paolo Rumiz ritorna su quelle montagne. Intervengono: Alessandro Scillitani (autore) e Elisa Brivio (Ufficio Stampa di Paolo Rumiz).

Info
Aree Protette Appennino Piemontese
www.areeprotetteappenninopiemontese
info@areeprotetteappeninopiemontese.it
0143.877825 – 0143.684777

27 – 29 luglio: le ultime passeggiate guidate al Munlab (To)

Venerdì 27 e domenica 29 luglio, dalle 15 alle 19, sono in programma le ultime due passeggiate guidate alla scoperta del Munlab, prima della chiusura estiva.
Un’occasione per stare nel verde all’aria aperta ed esplorare un luogo insolito a pochi passi dal centro di Torino.
Per visitare, accompagnati da operatori esperti, la cava rinaturalizzata, con i suoi stagni, i sentieri e gli angoli di bosco, e la cava in attività, segno della presenza di una fornace ancora oggi produttiva. Per curiosare tra le sale e i laboratori dell’Ecomuseo, dove cortometraggi, fotografie e installazioni raccontano storie di vite e saperi: di un altopiano di argilla, delle sue fornaci, dei laterizi e di una materia che l’uomo ha lavorato e plasmato nel corso dei secoli

Costo d’ingresso: 5 euro a persona
Ingresso gratuito per:
– possessori tessera Abbonamento Musei;
– residenti in Cambiano;
– minori di 14 anni;
– diversabili;
Ingresso ridotto senior (over 65 anni), giornalisti e insegnanti.

Non è richiesta prenotazione

Info:
Munlab Ecomuseo dell’Argilla
via Camporelle 50
10020 Cambiano (TO)
tel/fax 0039 0119441439
www.munlabtorino.it

Aperte le iscrizioni alla Summer School Giardino Digitale. Luci sulle cave (Montemale, 5-9 settembre)

Cinque giorni di lavoro condiviso sulle Laouziere, le cave di ardesia di San Pietro Monterosso attraverso quattro linguaggi artistici digitali (fotografia, grafica, videomaking e sound design): è questo l’esperimento proposto dall’associazione noau I cultura del territorio in collaborazione con l’Ecomuseo Terra del Castelmagno e l’associazione La Cevitou.
Giardino Digitale. Luci sulle cave, percorso artistico-formativo rivolto ad appassionati e amatori delle quattro discipline (non sono richieste competenze specifiche pregresse), si svolgerà nella borgata Liretta di Montemale (Cuneo) da mercoledì 5 a domenica 9 settembre. I corsi saranno tenuti da Sandro Bozzolo (videomaker), Filippo Armellin (fotografo), Simone Sims Longo (sound designer) e Giulia Toscano (grafica), quattro artisti che, grazie alla loro esperienza, imposteranno il ciclo di insegnamento tramite obiettivi funzionali all’apprendimento e allo svolgimento del lavoro laboratoriale comune. Il lavoro prevede focus formativi sulle quattro discipline, durante i quali i partecipanti lavoreranno in stretto contatto con i formatori, e momenti di laboratorio comuni, nei quali tutti i partecipanti lavoreranno sulla definizione dell’esito della summer school, ovvero la creazione di un allestimento site specific capace di valorizzare il tema oggetto della ricerca, ovvero le Laouziere, che tra il XVII e il XX secolo hanno rappresentato un nucleo fondamentale nella vita lavorativa e sociale della valle Grana. L’allestimento sarà fruibile a partire dall’autunno presso l’Ecomuseo Terra del Castelmagno a San Pietro Monterosso.
Nelle serate di giovedì 6, venerdì 7 e sabato 8 settembre il b&b Liretta ospiterà una serie di eventi culturali aperti al pubblico (proiezioni e concerti, calendario in via di definizione) con l’obiettivo di ampliare le ricadute del progetto e contribuire alla contaminazione creativa della valle Grana.
La summer school verrà attivata al raggiungimento di dodici iscritti; le iscrizioni sono aperte fino a domenica 12 agosto e si possono effettuare scrivendo una mail a ass.noau@gmail.com. Sono tre i pacchetti disponibili: corso e pensione completa presso il b&b Liretta (€ 400), corso, pasti e pernottamento in tenda (€ 300) e solo corso (€ 200).

È possibile consultare la call completa cliccando qui.